Libano: i confratelli e giovani insieme per ripulire dalla distruzione dell’esplosione di Beirut